Scarica il programma PDF


PROGETTARE E RIQUALIFICARE GLI EDIFICI SECONDO LE NORMATIVE DI RESISTENZA SISMICA: INTERVENTI E TECNOLOGIE DISPONIBILI PER RIDURRE IL RISCHIO SISMICO.
DATA: 08/05/2018
DOVE:

Museo delle Genti d'Abruzzo | Sala "Giovanni Favetta"

Via delle Caserme, 24

65127 Pescara (PE)

ORARIO: 9:15 - 13:30
CREDITI FORMATIVI

Ordine degli Ingegneri di Pescara

La partecipazione all'intero seminario permette il riconoscimento di n. 4 CFP.

PROGRAMMA
Loris De Flaviis
Ordine degli Ing. di Pescara
Adeguamento sismico di un edificio scolastico con l'inserimento di isolatori alla base
Fabio Falzea
Sisma Protect S.r.l.
Valvole e sensori antisismici per la riduzione dei danni post-terremoto
Marco D'Attoli
GEOSEC S.r.l.
Il consolidamento dei terreni di fondazione con resine espandenti per il miglioramento sismico delle costruzioni: i metodi Geosec®
Bernie Baietti
Ruredil S.p.A.
Sistemi di rinforzo FRCM per edifici esistenti in muratura e c.a. – Tecnologia ed esperienze realizzative
INFORMAZIONI

La resistenza e la rigidezza alle azioni verticali non sono le sole funzioni che le murature svolgono, ma sono anche adibiti a collegare e stabilizzare la struttura, caratteristica, questa, che viene messa alla prova, in caso di sollecitazione generata da un sisma.

Una corretta progettazione di un intervento deve, pertanto, tener conto di entrambe le esigenze e prevedere l'adeguato funzionamento, sia per i carichi statici (di tipo quotidiano) che per quelli dinamici (di tipo eccezionale). In quest'ottica, risulta efficace l'impiego della tecnica delle murature in calcestruzzo cellulare, della quale verranno forniti l'inquadramento, i cenni di analisi statica e sismica e alcune best practice. Inoltre, è importante considerare l'esistente andando ad intervenire con sistemi di rinforzo FRCM per edifici esistenti in muratura e C.A. Naturalmente anche le fondazioni rivestono un ruolo chiave, quindi verranno affrontati i casi di cedimenti del terreno nelle strutture murarie e C.A. e i loro stati fessurativi correlati.

Verranno presentate le indagini preliminari geoelettriche e quelle sismiche di supporto all'esecuzione dell'intervento. Il seminario, partendo dalla normativa antisismica nazionale, si prefigge anche l'obiettivo di fornire ai professionisti gli strumenti per eseguire, o comunque richiedere, i controlli per una messa in sicurezza, per rispettare gli obblighi e rispondere alle responsabilità previste dalla legge.


ATTENZIONE! LE ISCRIZIONI GRATUITE, PER ESSERE VALIDE, DEVONO ESSERE EFFETTUATE IN QUESTA PAGINA DEDICATA DELLA PIATTAFORMA TEKNOMEETING.IT

Scarica il programma PDF